Il tè verde è una bevanda di origine orientale ormai molto amata anche in Occidente. Spesso però sorge un dubbio: quando è meglio bere il tè verde, in base alle sue proprietà? Scopriamolo insieme.

Bere il tè verde tutti i giorni: si può?

Una questione preliminare è: si può bere tè verde tutti i giorni? La risposta, anche grazie alle numerose ricerche scientifiche in merito, è qui chiara. Non solo bere tè verde tutti i giorni non fa male, ma anzi, rappresenta una sana abitudine capace di portare innumerevoli benefici alla salute

Quando bere il tè verde durante la giornata

Il tè verde a colazione: benefici

Il tè verde a colazione rappresenta un’ottima scelta, energizzante al pari della classica tazzina di caffè. Questa tipologia di tè contiene infatti caffeina e permette di iniziare la mattinata al meglio. È comunque consigliabile non assumere questa bevanda a stomaco vuoto ma dopo qualche boccone.

Meglio bere il tè verde dopo i pasti o lontano da essi?

Bere una tazza di tè verde subito dopo il pasto può rappresentare un ottimo digestivo, ma presenta anche degli svantaggi. Può infatti limitare l’assorbimento delle sostanze nutritive assunte durante il pranzo o la cena. L’ideale è dunque consumare il tè non immediatamente dopo il pasto, così da ricevere una carica di sali minerali, antiossidanti e mantenere ottimali i livelli di idratazione. Se intendete bere il tè verde per dimagrire, un buon compromesso può essere assumere una tazza di tè venti minuti prima o venti minuti dopo che ci si è alzati da tavola. Se ti stai chiedendo perché il tè verde agevola il dimagrimento, potrebbe interessarti il nostro articolo dedicato: il tè per dimagrire: è davvero così? 

Si può bere il tè verde la sera?

In Oriente, è abitudine consumare una tazza di tè verde o di tè Oolong prima di andare a dormire. Non si tratta dunque di un’abitudine di per sé nociva. Bisogna però tenere conto della presenza di caffeina nell’infuso. Se faticate già di vostro a prendere sonno, meglio vietare di assumere qualunque sostanze con proprietà eccitanti, tè incluso.

Quanto tè bere al giorno

Riassumendo, l’ideale è assumere questa variante semi-ossidata di tè durante la giornata, ad un minimo di distanza dai pasti. Sì, ma quante volte si può bere il tè verde al giorno? Gli studi pongono come quantità perfetta quella di due/tre tazze da 200ml al giorno in media. Con questo dosaggio, infatti, si può fare il pieno di sostanze benefiche senza risentire degli effetti indesiderati della caffeina. Chiaramente, la sensibilità a questa sostanza varia da persona a persona. Pertanto, è opportuno tarare l’assunzione sulla base delle proprie caratteristiche individuali e delle proprie esigenze, stando però sempre attenti a non esagerare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *