Tutti amiamo il tè verde, un infuso orientale dalla storia millenaria. Quello che però a volte non si sa, è quanti benefici apporti per la nostra salute e la nostra bellezza. Vediamo insieme la storia, l’origine e le proprietà di questa variante non fermentata di tè.

te verde cinese moon tea longjing

Storia del tè verde

La coltivazione del tè verde ha origine in Cina in tempi antichissimi, intorno al 2700 a.C. Presto la bevanda si diffonde in tutta l’Asia e si lega indissolubilmente alla suggestiva cerimonia del tè. Nel Seicento, grazie ai commerci olandesi, questo infuso inizia ad essere servito anche nei nostri salotti europei. Bisognerà però attendere il XX secolo l’uscita dell’edizione inglese del libro di Okakura Kakuzō perché l’Occidente comprenda il valore culturale e la nobiltà del tè verde.

Da dove si ricava il tè verde

Il the verde si ricava dalla pianta Camellia sinensis, in seguito ad un processo di stabilizzazione termica. Al contrario di quanto avviene col tè nero, le foglie di questa variante non vengono sottoposte ad alcuna fermentazione. Da ciò derivano la tipica colorazione verde che dà il nome alla bevanda, nonché le particolari proprietà che la distinguono.

Proprietà del tè verde

Il tè verde, come accennavamo, presenta numerose proprietà benefiche per l’organismo. La presenza massiccia dell’Epigallocatechina gallato rende questa bevanda un potente antiossidante naturale, capace di limitare l’invecchiamento dei tessuti e prevenire la nascita di cellule nocive. La ricerca scientifica ha dimostrato inoltre come il tè verde sia in grado di proteggere il sistema cardiocircolatorio, neurologico e respiratorio. Infine, esso stimola la diuresi e aiuta ad accelerare il metabolismo. Insomma, il tè verde è un ottimo alleato anche per dimagrire e tenere a bada la cellulite! Se desideri approfondire l’argomento, puoi leggere l’articolo interamente dedicato alle proprietà del tè verde.

Controindicazioni del tè verde

Le controindicazioni del tè verde, salvo casi particolari, vanno attribuite più ad un consumo eccessivo che non alla bevanda in sé. Bisogna infatti tener conto della presenza di caffeina all’interno dell’infuso. Non esagerate pertanto nelle quantità se non volete provare sensazioni di ansia e agitazione.

Il tè verde si può bere in gravidanza?

In caso di gravidanza, il tè verde può essere assunto, ma con moderazione. Pare infatti che in dosi massicce diminuisca l’assorbimento dell’acido folico, importante per la salute di madre e bambino.

Varietà di tè verde

Con il termine tè verde si indica una famiglia di tè. Sul nostro e-commerce puoi trovare le migliori varianti della bevanda e gustarne la varietà. Ecco alcune tipologie:

Tè Verde Longjing

Il Tè verde Longjing è una variante originaria della regione montuosa dello Zhejiang. L’area si caratterizza per un microclima particolare che conferisce al Longjing proprietà benefiche uniche. Le foglie si presentano di forma allungata e il colore dell’infuso è di un giallo brillante. Nella degustazione percepirete un aroma armonioso, erbaceo, con un tocco finale leggermente tostato. Puoi acquistarlo QUI.

te verde longjing cinese

Tè Verde Taiping Houkui

Il Tai Ping Hou Kui è un tè verde cinese ricavato da una particolare varietà di Camelia. Anche il trattamento riservato alle foglie è singolare: esse vengono infatti asciugate in pentole di bambù con diverse temperature. La pianta presenta foglie lucide e brillanti. Al gusto l’infuso è morbido e fresco, con una particolare dolcezza vegetale che gli ha permesso di assurgere ad uno dei “migliori tè verdi della Cina”. Puoi acquistarlo QUI.

Tè Verde Anji Bai Cha

Il the verde Bai Cha di Anji si contraddistingue per un aroma fresco e dissetante, con note di frutti di bosco. In virtù della delicatezza, si consiglia di preparare l’infuso a bassa temperatura. Si tratta di una varietà molto speciale, perché di origine spontanea e crescita limitata alla zona di produzione. Puoi acquistarlo QUI.

Tè Verde Bi Luo Chun

Dal gusto dolce e fruttato, questo tè noto per la sua elevata qualità viene raccolto soltanto una volta l’anno, ancora avvolto nella caratteristica lanugine bianca. L’infuso si presenta giallo paglierino e il suo gusto vi incanterà. Puoi acquistarlo QUI.

te verde bi luo chun cinese

Tè Verde al Gelsomino

Quella al gelsomino è una delle varietà più amate di tè verde. Nasce nella zona cinese del Fujan e viene realizzato unendo le foglie di tè ai fiori freschi. Il suo sapore è persistente e unisce note dolci ad un retrogusto più pieno e vivace. Puoi acquistarlo QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *